Dopo due estenuanti ore di pallavolo

Rossi: Buso, quanto sei sudato da 1 a 10?

Burzi: 105

—————–

In classe 3-D, la prof Refi sta facendo le medie per la pagellina di metà anno: Burzi, tu hai un 5, un 6, un 7.5…..mi dispiace ma non ti posso dare il 7

Burzi(abbastanza alterato): Ma professoressa?! Ma, ma con che le fa lei le medie? C’o l’abaco?

—————–

Violetti(dopo una conversazione col professore di topografia abbastanza accesa): Con me non ci scureggi….

—————– 

Mario Tortorelli, insegnante di estimo(rivolgendosi a Bennati, Burzi e Rossi): Ragazzi, per l’area di progetto il rilievo montatelo appena avete finito così anche se avete sbagliato ve ne accorgete subito. Dovete sapere che il rilievo se non lo montate sul posto non torna mai, non torna mai, non torna MAI, bestemmi SEMPRE!!!

—————– 

Romanelli, dopo aver letto ‘’Roma Gay’’ scritto nel suo diario dal Genuini: (serio) Ti Denuncio!!

—————–

Landi e Genuini parlando di videogames:

Genu: A me su NFSMW quando la polizia mi prende mi tocca resettare il pc….

Landi: Scusa, basta che premi Alt+F4

Genu: A sì?!?

—————–

 

Alla quarta ora di supplenza di topografia, il prof. continuava  spiegare…..

Tavanti (tutto ad un tratto e ad alta voce): che phalle, ChE PhaLLe, CHE PHALLE!!!!

—————–

Prof. Borghesi: Ragazzi, di cosa vogliamo parlare oggi che non ho voglia di spiegare?

Burzi: Parliamo della disoccupazione delle scimmie in uganda….

—————–

Altro episodio tattico accadeva nelle tempestose giornate in cui il prof. Baglioni era alle prime ore ed il piccolo Romanelli stranamente doveva essere interrogato e come se ne usciva in tutti i sensi? …”Prof. posso andare a portare i soldi in segreteria?...”  Così il piccolo ragazzo Romanelli riusciva ogni mattina o quasi a salvarsi la pelle, fino a quando Baglio gli disse:…” ma quando pensi di venire interrogato, a pasqua?…” ed egli rispose timidamente che sarebbe andato volontario la volta successiva, il prof. con la mania dell’interrogazione puntò subito il dito verso un’altro ragazzetto  che si nascondeva in fondo all’aula…………….….. questo era il Landi. Il prof. gli chiese:…” Landi questa mattina sei pronto?…” e il piccolo ragazzo che come il suo compagno era riuscito a saltare più volte l’interrogazione ma riportando a suo malgrado innumerevoli 4 rispose freddamente:…”NO prof. questa mattina non sono pronto, verrò a pasqua!…” e la classe andò in delirio!       (By Genu)

 

 

 

 

Annunci