324428_2309143258819_807510961_o

Mura, graffiti, disordine.
Non so più chi sono.  Mi muovo in una giungla fatta di cemento,  alberi di ferro e foglie di vetro,  luci di neon oscurano le stelle.
Cerco una posizione più elevata, una vista migliore.
Chiudo gli occhi e vi osservo:

Camminate in file ordinate,  la testa è china,  non parlate più tra voi.
Siete tutti uguali.
Usate scale, marciapiedi,  strade… percorsi diventati legge alla quale non potete più disobbedire.

Ho visto il trucco dei tuoi occhi stingersi, lacrime versate per qualcosa che hai perso e mai più trovato.
Cercando di essere quello che non puoi, segui la folla ma non è possibile.
Tu sei ciò che vuoi diventare.
Celare i tuoi occhi sotto lenti scure non nasconderà la loro bellezza.

Annunci