Category: Giochi


Il MONDO FORTEZZA

Halo fu costruito da un’antichissima razza oggi estinta: i Precursori. Questi crearono Halo per confinare dal resto dello spazio un’altra specie aliena: I FLOOD. Questi alieni erano dei parassiti che finirono con il distruggere gli stessi Precursori.

I Covenant credevano che i 7 anelli presenti nell’universo fossero oggetti sacri che se attivati avrebbero salvato tutta la loro razza dalla fine. Questo presunto appiglio di salvezza veniva da loro chiamato ‘Il Grande Viaggio’. Ovviamente le credenze Covenant erano errate: rischiavano di distruggere l’universo cercando di attivare gli anelli.

Alla fine MC riesce a distruggere l’intero anello facendo saltare i reattori nucleari della Pillar Of Autumn e scappando con un caccia Longsword.

QUESTA è LA FINE DEL PRIMO CAPITOLO DELLA TRILOGIA DI HALO, NON SO SE AVRòVOGLIA DI RACCONTARVI ANCHE IL SECONDO MA COMUNQUE PER ORA VI BASTI QUESTO.

Annunci

Nello stesso anno, però, una razza aliena conosciuta col nome di COVENANT attaccò il pianeta Reach radendo al suolo tutto quanto. Nella battaglia tutti gli Spartan furono uccisi tranne uno. MC era a bordo dell’unica nave che riuscì a fuggire: la Pillar Of Autumn.

Questa nave comandata dal capitano Keys fece un salto alla ceca nell’iperspazio: il protocollo Cole stabiliva che la cattura di una corazzata umana con il conseguente tracciamento della posizione della Terra era inaccettabile; si doveva perciò, in caso di emergenza, tracciare una rotta a caso e sviare i Covenant.

Il salto nell’iperspazio fece ritrovare la Pillar of Autumn in un sistema solare lontanissimo dalla galassia Via Lattea. Caratteristica di questo sistema era uno strano anello in orbita attorno ad un pianeta. Questo anello era un vero e proprio orbitale: in esso erano presenti forme di vita, continenti, mari e fiumi. L’anello era conosciuto dagli alieni Covenant sotto il nome Halo.

L’incrociatore umano, inseguito dalle forze nemiche, atterra sull’anello.

Inizia così una battaglia tra umani e Covenant. Durante l’esplorazione dell’anello, Master Chief e Cortana(una Intelligenza Artificiale) scoprono la vera storia su Halo.

Molti in questi giorni mi hanno chiesto la trama di Halo….

Questa è quella del primo dei 3 giochi, a mio parere il migliore:

 

Prima di iniziare a parlare della storia vera e propria voglio parlarvi del protagonista di questo videogame: Master Chief anche chiamato dai marines Capo.

Il piccolo John venne allontanato dalla sua famiglia nel 2517, ma i suoi familiari non si accorsero di nulla perché fu sostituito da un clone.

All’età di soli 6 anni John e altri 74 bambini vennero portati sul pianeta Reach per addestramenti militari. Tutti questi ragazzi facevano parte di un progetto chiamato SPARTAN II mirato alla creazione di un nuovo imbattibile soldato. I pesantissimi addestramenti portarono alla morte di numerosi futuri Spartan. Grazie agli addestramenti e alla modifica dei geni questi soldati svilupparono una formidabile forza, intelligenza, vista e abilità sotto moltissimi aspetti. Nel 2552 fu introdotto in campo militare un nuovo esoscheletro chiamato MJOLNIR, capace di implementare ancora di più le capacità degli spartan: la loro velocità poteva raggiungere i 55 Km/h, i loro salti superavano i 3-4 metri e i loro riflessi erano pari a circa 0.0022 secondi.L’esoscheletro in questione era anche dotato da uno scudo capace di autoricarsi dopo poco tempo.